La tradizione palermitana


Dimensioni dei pupi:
da cm. 80 a un metro di altezza.

Peso: fino a Kg. 8 circa.


Caratteristiche della meccanica
: ginocchia articolate; se il pupo è un guerriero, la spada si può sguainare e riporre nel fodero.

Sistema di manovra: dai lati, a braccio teso: gli animatori sono posizionati dietro le quinte laterali del palcoscenico e poggiano i piedi sullo stesso piano di calpestio dei pupi.

Spazio scenico: superficie d’azione dei pupi più profonda che larga: la larghezza della scena è limitata dalla possibilità degli animatori di sporgersi dalle quinte senza farsi vedere dai lati.

Concezione teatrale e dello spettacolo: più stilizzata ed elementare.


Prima disfida regionale Opera dei Pupi
Angelica e Rinaldo
- Museo A.Pasqualino (PA) -

Catania, Ingresso teatro etna

Pupi di stile palermitano
Prima disfida regionale Opera dei Pupi
Sistema di manovra
Catania, Ingresso teatro etna
Sistema di manovra




Enzo Mancuso durante una rappresentazione al Museo A. Pasqualino (PA)