Costruzione del pupo

La proposta in oggetto consentirà agli alunni un interessante approccio con il mondo leggendario dei pupi siciliani . I bambini, infatti, si cimenteranno nella ideazione degli arnesi per la decorazione delle armature su piombo ( puntiddi ), ricavandoli con paziente lavoro di lima da tondini e piattine di ferro. Conosceranno i materiali idonei ad essere sbalzati secondo l’antica arte dei ramaioli (sbalzo con palo e martello), ancora presente nella lavorazione dei pupi da teatro. Intaglieranno le parti in legno della struttura portante ( u' bustu ): teste, gambe, mani. Passeranno, infine, all’assemblaggio definitivo del pupo

Link correlati
:: Contatta l'antropologo
:: Glossario
Uno degli obiettivi cui mira questo laboratorio, oltre a quello sottolineato dalla Raccomandazione Generale dell’Unesco (Parigi, 15 Novembre 1989) a tutela delle Tradizioni Popolari, affinchè queste vengano preservate in quanto parte integrante della identità e del patrimonio culturale di ogni popolo, è quello di delineare anche una possibile continuità di mestiere, cercando di mantenere alto il livello dell’operazione sotto il profilo artigianale ed artistico, per restituire dignità a questo straordinario incantatore - il pupo - spesso svilito da false
etichette e da un commercio che ha voluto perdesse il suo animo nobile, il “core paladino”, per etichettarlo a torto come simbolo di consumistico folklore.

Scheda tecnica

Fascia di età: da 8 anni in su.

Durata: 10 settimane (40 ore tot.)

Incontri: 2 a settimana (4 ore tot)

Numero operatori: 1 esperto + 1 assistente

Fasi laboratoriali

Fase 1: lavorazione del legno

Obiettivi:
Acquisire le tecniche costruttive della struttura
portante del pupo ( u’ bustu)

Descrizione:
- Utilizzo delle raspe e delle lime;
- Lavorazione delle singole parti in legno;
- Assemblaggio della struttura interna



Fondamenti di lavorazione del legno

Fase 2: l'armature del pupo catanese

Obiettivi:
Conoscere i materiali, creare i ferri del “mestiere”, sperimentare le tecniche

Descrizione:
- I puntiddi - Cesellatura su piombo
- Abbinamento dei puntiddi
- Tecnica di lavorazione in "positivo" e "negativo"
- La saldatura e la lucidatura


Metodi costruttivi del pupo di stile catanese

Fase 3: rifiniture e assemblaggio

Obiettivi: Apprendere le tecniche di rifinitura e di
assemblaggio delle singole parti

Descrizione:
- Realizzazione dell’ imbottitura
- La sartoria
- Assemblaggio dell’ armatura al busto


Rifiniture e assemblaggio

Fase 4: mostra finale dei manufatti

Obiettivi: interscambio culturale tra gli allievi
e i visitatori della mostra

Descrizione:
- Esposizione dei manufatti realizzati


Mostra finale dei pupi